La Notte dell’Opera e Civitanova Danza, continua il tour estivo del Consorzio!

Tempo di vacanze, di relax, e divertimento, infatti l’estate è il periodo dell’anno più ricco di eventi legati allo spettacolo dal vivo, e di certo noi del CMS non potevamo mancare! La prima settimana di agosto ci ha visti protagonisti in due eventi molto importanti per le Marche: la Notte dell’Opera, ossia la notte blu del Macerata Opera Festival, tenutasi a Macerata giovedì 4 agosto e l’ultimo appuntamento di Civitanova Danza con il Festival nel Festival di sabato 6 agosto.

L’appuntamento di giovedì è stato un vero e proprio tuffo nella festa maceratese, dove l’azzurro è stato il colore dominante della serata, il cui tema – Mediterraneo – richiamava il titolo della stagione lirica dello Sferisterio. Grandi e piccoli, incuriositi soprattutto dai nostri gadget, si sono fermati per conoscere le nostre attività, e anche per poter partecipare al contest #destinazionefestival, che proprio in queste settimane ha messo in palio due biglietti per l’Otello allo Sferisterio di Macerata.

Anche a Civitanova abbiamo promosso contest e campagna estiva, ma ne abbiamo approfittato per assistere ai due spettacoli serali del festival: WE273’’ della COMPAGNIA BLUCINQUE QANAT | CIRKO VERTIGO in prima assoluta al Teatro Rossini e successivamente, al Teatro Annibal Caro, in anteprma italiana, NUOVA CREAZIONE di Cristiana Morganti.

Per noi affacciarci nel mondo della danza e del suo linguaggio fatto di emozioni dirette è stata un’esperienza affascinante e per alcuni del tutto nuova.

Leonardo è rimasto molto colpito da WE273’’ che “univa la danza alla musica. Per me è stata la prima esperienza del genere ma la performance, accompagnata alla scenografia ed alla musica, ha suscitato in me molte sensazioni.  I ballerini sono stati molto bravi a sincronizzare i loro movimenti, donando allo show un’armonia quasi onirica.” Anche lo spettacolo ideato da Cristiana Morganti lo ha coinvolto perchè “molto potente, le ballerine hanno sprigionato un’energia pazzesca che sono sicuro sia arrivata a tutti gli spettatori. Hanno alternato momenti carichi di pathos ad altri più leggeri ed ironici. Davvero una bella esperienza.”

A Giulia è piaciuta l’idea alla base dello spettacolo WE273 “la relazione tra suono, corpo e spazio, affrontata con strumenti tipici circensi è stata innovativa e sorprendente”; è stata completamente rapita dallo spettacolo NUOVA CREAZIONE ” un’esperienza intensa e totalizzante, la potenza e la cura con cui ogni movimento è stato combinato mi ha fatto scoprire fino in fondo il mondo del teatro-danza.”

Chiara ha apprezzato molto il lavoro di Cristiana Morganti, in grado di raccontare i continui mutamenti degli stati d’animo attraverso l’essenzialità dei movimenti e della scenografia, “per non parlare della bravura tecnica delle due protagoniste, che hanno convogliato le energie più diverse nei loro corpi e nelle gestualità, facendo sì che l’eccessivo non risultasse mai tale, ma addirittura necessario alla narrazione”.

VOLONTARI IN CAMPO

TAU AMAT

La formazione specifica del Servizio Civile si è trasformata in festival! Siamo andati a conoscere i teatri antichi delle Marche in occasione del TAU – Teatri Antichi Uniti, la rassegna organizzata dall’AMAT che propone spettacoli classici in siti archeologici del nostro territorio, e abbiamo assistito alla Lettura di “Odisseo e la gara dell’arco alla rappresentazione dell’ Agamennone tratto da Eschilo e a Supplici a Portopalo.

13694767_1441874235839672_1544007910_n

Come in una gita di classe siamo partiti insieme, volontari AMAT e volontari CMS, per i tre appuntamenti che ci hanno permesso di conoscere le misteriose Grotte di Osimo, il Parco archeologico Falerio Piceno, perfettamente conservato, e il Parco Archeologico di Urbs Salvia, un sito ricco e piacevole, dove passeggiando si possono ammirare il Serbatoio romano, il Teatro, il Criptoportico e l’Anfiteatro. Particolarmente interessante è stato l’incontro con i ragazzi del centro Calm e con Gabriele Vacis, il regista di Supplici a Portolo, il quale ci ha raccontato la necessità di mettere in scena e la genesi di Le supplici di Eschilo in relazione all’affondamento di una nave di migranti avvenuto nel 1996 a Portopalo.

 

 

Nel progetto #open_art non si può solo godere del paesaggio e degli spettacoli, bisogna anche darsi da fare! Mentre i ragazzi AMAT si sono dilettati a fare le maschere o a preparare gli aperitau, gli aperitivi organizzati come piacevole intermezzo tra visita e spettacolo, noi del Consorzio ci siamo dedicati alla campagna estiva, un tour che ci vedrà presenti nei principali festival estivi marchigiani. Con il nostro banchetto apparecchiato di volantini e gadget abbiamo proposto il contest #destinazionefestival insieme al questionario sul pubblico con il quale iscriversi alla newsletter del Consorzio Marche Spettacolo.

 

Dulcis in fundo, gli spettacoli! In un contesto suggestivo ed inedito abbiamo visto degli spettacoli davvero interessanti in cui le opere della tradizione classica greca sono state portate in scena dallo sguardo contemporaneo di autori e attori che hanno restituito un  respiro diverso alle tragedie greche.

Di questo, però, vi parleremo più avanti, con le interviste dei protagonisti che abbiamo raccolto in queste serate del TAU… STAY TUNED!

 

#DESTINAZIONEFESTIVAL: nelle Marche lo spettacolo non va mai in vacanza!

cartolina questionario-02

A cosa pensi quando si parla di estate? Mare, vacanze, libertà…e naturalmente divertimento e serate con gli amici, magari in compagnia di buona musica e spettacoli dal vivo di ogni tipo. Sì, perché estate significa anche festival…e nelle Marche certo non mancano, con musica e spettacoli di indiscussa qualità.

 

Così, dopo una lunga fase di brainstorming, al CMS abbiamo deciso la nostra destinazione estiva: #destinazionefestival! Faremo un tour presso alcuni dei maggiori festival estivi della regione per raccontare l’estate di spettacolo marchigiana, documentando gli eventi con foto, articoli e video interviste.

Se sei ad un festival e vedi l’info point #destinazionefestival, fermati a conoscerci: ti aspettiamo con tanti simpatici gadget in omaggio!

E anche tu puoi essere protagonista di #destinazionefestival, partecipando ai nostri contest: in palio ci sono biglietti di ingresso a tanti festival prestigiosi!

 

Il contest

 

 

Vivi con noi la tua #destinazionefestival: mandaci una foto o un selfie che racconti i momenti, le persone, gli oggetti, o i luoghi che arricchiscono la tua estate… e potrai vincere i biglietti per una tra le tre serate più attese della stagione!

Partecipare è semplicissimo, basta:

  • inviare una foto come messaggio privato alla nostra pagina Facebook Marche Spettacolo;

oppure

  • pubblicare un’immagine su Instagram taggando @marchespettacolo e aggiungendo nella descrizione l’hashtag #destinazionefestival.

Ogni 15 giorni il nostro staff decreterà un vincitore che si aggiudicherà due biglietti per:

La Carmen di Eleonora Abbagnato a Civitanova Danza24 luglio (scadenza venerdì 22 luglio ore 12:00);

L’Otello del Macerata Opera Festival13 agosto (scadenza mercoledì 10 agosto ore 12:00);

Il concerto di Eugenio ed Edoardo Bennato all’Adriatico Mediterraneo Festival3 settembre (scadenza mercoledì 31 agosto ore 12:00).

LEGGI IL REGOLAMENTO COMPLETO

GUARDA LA GALLERIA DELLE FOTO IN CONCORSO

Non sai ancora che destinazione scegliere per le tue vacanze? Fai come noi, scegli #destinazionefestival, perché lo spettacolo nelle Marche non va mai in vacanza!

 

 

MEN AT WORK

L’estate è finalmente arrivata e noi ci stiamo preparando per affrontare al meglio la stagione dei festival estivi!

Gli appuntamenti sono molti e tutti imperdibili e noi non potevamo mancare, così abbiamo deciso di essere presenti ad alcuni eventi per raccontarvi in diretta le impressioni e le emozioni nostre e degli spettatori.

Riunione dopo riunione stiamo definendo i dettagli del lavoro.

Mentre Elisa si è occupata della grafica Chiara ci ha condotto in un brainstorming pieno di post-it e ispirazione!

Presto conoscerete il frutto delle nostre idee! STAY TUNED!

 

Seguici su www.marchespettacolo.it per essere sempre aggiornato su eventi e news dello spettacolo dal vivo nelle Marche!

Patrizia

Concludiamo con i volontari AMAT presentandovi Patrizia Giretti.

PATRIZIA

Patrizia, 27 anni, Jesi

Volontaria AMAT

Dopo la Laurea triennale in Architettura degli Interni e Allestimento a Roma, sono tornata alla mia città natale, perchè “Jesi me piace muntobè!”
Dopo un paio di anni passati a capire cosa fare da grande, ora so che l’importante è fare… e che è il modo di fare che fa la differenza! Sono una scout, adoro l’ambiente, l’acqua e credo che la cultura e la voglia di conoscere siano il motore del mondo.

Ho scelto #OPEN_ART_SCR2016  perché nel progetto ho visto un’opportunità di sviluppare i miei studi, una possibilità concreta per valorizzare il patrimonio culturale del nostro territorio.

In bocca al lupo Patrizia!

Thanks for Vaselina

ThanksForVaselina

Un carlino, una partita di droga, un figlio livoroso, un amico attivista, una madre piena di dipendenze, un padre trans e una ragazza obesa. Questo è Thanks for vaselina, lo spettacolo andato in scena martedì 24 maggio al Teatro Rossini di Pesaro. Giulia e Caterina erano presenti e ci raccontano le loro impressioni.

La compagnia Carrozzeria Orfeo, che con Animali da bar ha appena vinto il PREMIO HYSTRIO TWISTER 2016 come miglior spettacolo dell’anno, ha portato in scena uno spettacolo divertente e coinvolgente.

Una “storia di esseri umani sconfitti e abbattuti. È un’’inculata’ morbida, è una violenza non esplicita. Un ringraziamento quindi da parte nostra, non privo di una certa ironia, a chi si prende il disturbo di non farci troppo male. Un ringraziamento a tutto ciò che fa leva sul nostro dolore, sulle nostre speranze, sulla solitudine e il nostro bisogno d’amore per ricavarne qualcosa.”

Il ritmo perfetto, la bravura degli attori e la forza della regia sono gli ingredienti di uno spettacolo sorprendete e totalmente coinvolgente, in cui le dinamiche interpersonali e la sottile ambiguità tra chi è vittima e chi è carnefice sono al centro della scena.

A Giulia ha colpito “la capacità di rappresentare la quotidianità con un pizzico di surrealismo. L’energia degli attori e la messa in scena hanno fatto la differenza.”

Caterina, invece, è rimasta affascinata dalla costruzione drammaturgica: “Thanks for vaselina è uno spettacolo unico ed eccezionale: tre uomini e due donne in scena, ritmo sincopato, testi a tratti grotteschi, ma al contempo profondi, stravolgenti. Bravura encomiabile! Questo sì che è uno spettacolo che non si dimentica!”

Seguici su www.marchespettacolo.it per essere sempre aggiornato su eventi e news dello spettacolo dal vivo nelle Marche!

Leonardo

È il turno di Leonardo Bonvini, volontario CMS.

LEONARDO

Leonardo, 26 anni, Ancona

Volontario CMS

Ho studiato informatica, guastando diversi computer, e Scienze della Comunicazione, mangiando merendine dagli slogan accattivanti! Mi interesso di musica, romanzi, videogiochi, arte, ma… le serie tv sono la mia passione più grande! Amo la fotografia digitale e nelle belle giornate esco a sperimentare nuove tecniche. Inoltre studio improvvisazione teatrale.

Tutto questo credo che mi abbia spinto a fare domanda per partecipare al progetto #OPEN_ART_SCR2016: è un modo per mettermi alla prova, imparare cose nuove e contribuire alla diffusione della cultura nella nostra Regione. Una bella occasione!

In bocca al lupo Leonardo!