LA MARATONA DI VALENTINA A “CIVITANOVA DANZA” : Parte Prima

Ph.Luigi-Gasparroni0224
Valentina torna al festival di Civitanova Danza, ed ha tante cose da raccontarci!

Come già anticipato in qualche post precedente il 18 luglio ha avuto ufficialmente inizio il Festival nel Festival all’interno di Civitanova Danza.

La giornata si è aperta alle 16,30 all’Hotel Miramare con CIVITANOVA DANZA FOCUS, una conferenza sul tema “Danza e ricerca” in cui sono intervenuti Marinella Guatterini critico e studioso, Francesca Pennini coreografa e performer, Angela Fumarola operatrice teatrale e infine Gilberto Santini direttore dell’AMAT che ha coordinato il dibattito.

Purtroppo non ho potuto seguire la conferenza fino alla fine, perchè alle 18 ho raggiunto Daniela Rimei al Lido Cluana dove a breve si sarebbe svolto l’ HAPPYDANCEHOUR in cui le scuole di danza della città avevano l’occasione di esibirsi con degli estratti dei loro saggi di danza.

Daniela si è occupata del coordinamento e della gestione di tutti i partecipanti e della presentazione delle scuole al pubblico. Io e Carlotta abbiamo aiutato con la scaletta delle esibizioni in mano per assicurarci che tutti fossero pronti a salire sul palco.

Brevissima pausa per spostarci al Teatro Cecchetti dove alle ore 20:30 c’è stato lo spettacolo NEONS, prima italiana, di CIE. PHILIPPE SAIRE. Due danzatori che si muovono tra luci al neon e display al led. Neons (Never Ever, Oh! Noisy Shadows) parla della separazione, dell’intimità e delle difficoltà che si affrontano in una relazione. Uno spettacolo intenso, basato su contrasti di luci, suoni creati dai due corpi in movimento e a tratti la voce di Maria Callas, immagini di dolcezza e intimità a contrasto con immagini violente.

Non avevo mai visto uno spettacolo di questo genere: è stato interessante, e motivo di conversazione nel tragitto che ci ha portati dal Teatro Cecchetti al Teatro Rossini.

L’evento forse più atteso del Festival è stato lo spettacolo del Ballet du Nord del coreografo francese OLIVIER DUBOIS “LES MÉMOIRES D’UN SEIGNEUR OU L’HOMME DISPARU”...

Valentina

To be continued

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...