ORPHANS

orphansstrip1

Quanto contano le esperienze che viviamo nel corso della nostra vita? Cosa siamo disposti a mettere in discussione nei momenti di shock? Ma soprattutto: che cos’è l’amore?

Il titolo parla da sé: Orfani. La storia vuole mettere a nudo gli istinti dell’uomo, scavare nella profondità della psiche mostrando ciò che rinneghiamo, ciò che è lì ma non vogliamo sentirci dire. Di fronte a Orphans veniamo messi di fronte a noi stessi, dovendo decidere chi salvare attraverso una serie di giochi e meccanismi psicologici.

La vicenda è ambientata in un interno londinese, concepito come un idillio dove tutto è perfetto: Helen e Danny, una giovane coppia, stanno per iniziare una romantica cena. All’improvviso irrompe in casa il fratello di lei, Liam, in stato di shock e imbrattato di sangue. Racconta che c’è stato un incidente: un ragazzino è stato accoltellato e, non sapendo come aiutarlo, lo ha abbracciato prima che riuscisse a scappare.

Un incidente, o presunto tale, che darà l’avvio a una successione di eventi in grado di portare allo sgretolamento di un nucleo familiare.

Potrebbe essere definito il dramma della simbiosi. La tragedia di tre personaggi che non possono fare a meno l’uno dell’altro al punto che, per salvare l’insalvabile, finiscono per distruggere ogni legame tra loro e quindi per autodistruggersi. Ciò è esattamente il contrario di ciò che vogliono e che cercano di fare durante tutto lo spettacolo”, spiega il regista Pitta, “Quando si rendono conto di ciò che hanno fatto, però, è troppo tardi; mentre prima erano privi degli strumenti per fare altrimenti. Da questo punto di vista ‘Orphans’ è un testo straziante: Liam, Helen e Danny non hanno scelta; sono la causa della propria rovina, colpevoli e incolpevoli allo stesso tempo”.

Valori e princìpi morali vengono messi a dura prova in questo thriller dai ritmi serrati, che prende lo spettatore e lo lascia senza fiato fino alla fine.

Il testo, scritto nel 2009 dal pluripremiato sceneggiatore Dennis Kelly, è un noir che ha ottenuto ampi consensi al Fringe Festival di Edimburgo.

Orphans viene proposto, dopo il successo di tre settimane in scena a Milano, al Teatro Sperimentale di Ancona dal 2 al 6 novembre diretto da Tommaso Pitta.
Lo spettacolo è una co-produzione MARCHE TEATRO / Teatro dell’Elfo.
Un’ottima occasione per andare a teatro!

 

 Seguici su www.marchespettacolo.it per essere sempre aggiornato su eventi e news dello spettacolo dal vivo nelle Marche!

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...